Novità serigrafia e lavorazione metalli

Guida alla serigrafia industriale: processi, vantaggi e settori

10 Maggio 2024 | News

Nel panorama della stampa meccanica e digitale, la serigrafia industriale si distingue per la sua tecnica versatile e robusta impiegata per decorare e personalizzare un’ampia gamma di prodotti. In questo articolo cercheremo di approfondire le sue caratteristiche, illustrando i processi di lavorazione, i macchinari utilizzati, le applicazioni di settore e le possibili nuove sfide.

Cos’è la serigrafia industriale
La serigrafia industriale è una forma specializzata di stampa caratterizzata dalla capacità di produrre immagini di alta qualità su superfici rigide e flessibili. A differenza di quella manuale, utilizza macchinari automatici e semiautomatici che garantiscono volumi di produzione elevati, tempi di stampa rapidi e una precisione maggiore. Questo processo coinvolge l’uso di un telaio teso con una rete finemente intrecciata e attraverso la quale l’inchiostro viene spinto sui materiali di stampa utilizzando un rullo o una spatola. I telai serigrafici sono realizzati con materiali resistenti e duraturi, in grado di sopportare cicli di stampa intensi.

Come funziona la serigrafia industriale
La lavorazione di serigrafia industriale inizia da una fase di pretrattamento in cui il materiale da stampare viene preparato per migliorare l’adesione dell’inchiostro. In seguito, si procede con la creazione del telaio serigrafico e con l’applicazione della pellicola trasparente creando le aree di stampa. Successivamente, l’inchiostro viene diretto sul materiale attraverso il telaio e fissato con un’operazione di polimerizzazione. Il risultato finale è l’immagine desiderata che dovrà poi essere controllata per rispettare gli standard di qualità.

Ruoli professionali nella serigrafia industriale
La filiera della serigrafia industriale richiede una squadra di operatori altamente qualificati per gestire le diverse fasi del processo. La manodopera coinvolta può variare a seconda delle dimensioni e della complessità del progetto e del livello di automazione, ma un modello di team può includere esperti nella preparazione dei design, nell’allestimento degli schermi e nell’applicazione dell’inchiostro. In particolare, sono coinvolti operai specializzati nella gestione dei macchinari e del processo di stampa, professionisti esperti nella manutenzione e programmazione, grafici creativi che sviluppano i bozzetti e le grafiche da stampare e i responsabili di produzione. Di certo, sono richiesti operatori con competenze tecniche specifiche che si possono acquisire attraverso corsi di formazione professionale e percorsi di apprendistato.

Macchinari e software: la tecnologia per la serigrafia industriale
Nell’operazione di serigrafia industriale, tra i principali macchinari utilizzati ci sono le stampanti a serigrafia automatiche e semiautomatiche che consentono una produzione efficiente e accurata su larga scala. Altri strumenti comuni sono i nastri trasportatori in grado di muovere in automatico i prodotti durante il processo di stampa, essiccatori a infrarossi o a gas per asciugare rapidamente l’inchiostro e software per programmare i macchinari e controllare la produzione.

La serigrafia industriale per ogni settore
La serigrafia industriale offre un’ampia gamma di applicazioni, dalla produzione di pannelli solari e circuiti stampati, alla decorazione di elementi in vetro, plastica, metallo e tessuto. Sono numerosi i prodotti e i settori che possono essere oggetto dei processi di stampa: pannelli di controllo, componenti elettronici, elettrodomestici, scatole, bottiglie, etichette, abbigliamento e accessori, articoli promozionali e complementi d’arredo.

Costi competitivi e qualità: la convenienza della serigrafia industriale
I principali vantaggi della serigrafia industriale includono la capacità di stampare su una vasta gamma di superfici e forme, l’alta qualità per i dettagli nitidi e i colori brillanti, la resistenza all’usura e agli agenti atmosferici, la durata degli inchiostri utilizzati e la possibilità di produrre grandi volumi con costi relativamente bassi. Tuttavia, sfide come la necessità di dotarsi di attrezzature specializzate e la complessità della preparazione dei design possono influenzare i tempi di produzione e i costi complessivi rispetto ad altre tecniche di stampa digitale.

Mercati e settori della serigrafia industriale
Detto delle diverse applicazioni che la serigrafia industriale offre, è vasta anche la gamma di mercati e settori di destinazione. Nell’elettronica, l’impiego può riguardare la stampa di circuiti, dei pannelli di controllo e dei componenti. Nel settore automotive, è utilizzata per la decorazione di interni ed esterni di auto, camion e motocicli. Altre possibilità sono disponibili nell’aerospaziale, per la marcatura di componenti aeronautici, così come nel medicale per la stampa di dispositivi medici, etichette e packaging per prodotti farmaceutici. Una possibile applicazione è anche l’imballaggio, per la stampa di scatole, bottiglie, etichette e di altri materiali; infine, l’abbigliamento e la moda, l’arredamento e le attività di pubblicità e promozionali. La sua versatilità e adattabilità rendono la serigrafia industriale una scelta preferita per molte aziende che cercano soluzioni di stampa personalizzate e di alta qualità.

In conclusione, la serigrafia industriale rappresenta una tecnica di stampa robusta, versatile, efficiente e duratura, capace di soddisfare una vasta gamma di esigenze produttive. La sua capacità di adattarsi e la sua convenienza per grandi volumi la rendono una scelta vantaggiosa per numerose aziende in svariati settori industriali.

Vorresti conoscere le ultime novità e altre notizie dal mondo della stampa industriale, della serigrafia e delle sue applicazioni specifiche? Resta aggiornato con le News di Serinova.